Il Golfo dell’Asinara

Uno dei più grandi porti naturali del Mediterrameo, protetto dai venti predominanti occidentali dall’Isola dell’Asinara, un’area di circa 20 miglia quadrate; un grande golfo già conosciuto dagli antichi romani e scelto da essi per fondare importanti comunità come l’antica Turris Lybisonis (l’odierna Porto Torres).
Con queste caratteristiche il Golfo dell’Asinara rappresenta un’ampia zona di mare navigabile e sicura, particolarmente adatta per la navigazione a vela e per tante altre attività nautiche.
Grazie al Parco dell’Asinara il Golfo offre una varietà di scelte che permette di costruire itinerari adatti a crociere e minicrociere, coprendo tratti di navigazione che durano non più di 2-3 ore. Porto Torres, Stintino, Isola dell’Asinara, Castelsardo e Isola Rossa rappresentano porti sicuri, e caratteristici borghi, ognuno con le sue unicità storiche e turistiche.
E’ una zona particolarmente adatta anche per la scuola di vela e le crociere scuola, potendo navigare in sicurezza all’interno del golfo.  La rada della Pelosa con la sua famosissima spiaggia, rappresenta uno dei tratti di mare più suggestivi, con i suoi splendidi fondali turchesi che niente hanno da invidiare agli atolli tropicali; è il luogo ideale per passare indimenticabili notti e tramonti all’ancora, godendosi l’esclusività di un aperitivo e una cena fra pochi intimi.

A blog about Wordpress design, development , Software and inspiration
Translate »